Ipsia, studentessa del corso Moda espone i suoi bozzetti

Data:

martedì, 14 gennaio 2020

Argomenti
Notizia
SaraSMALL.jpg

Piccoli talenti crescono. Anche tra le pareti di una scuola professionale. E’ all’Ipsia Magni di Borgosesia che Sara Hajjaji, 17 anni, di Borgosesia, studia per ottenere il diploma nel corso Moda. Disegnare abiti, però, va oltre il dovere di una brava studentessa: per Sara è una vera e propria passione per l’arte e la creazione. Una passione che l’ha portata a decidere di iniziare a farsi conoscere anche all’esterno. I suoi bozzetti sono stati infatti già oggetto di due esposizioni, una nel comune di Guardabosone, in occasione delle Giornate profumate di menta, nella sezione Giovani artisti e poi al Borderline arte festival di Varallo come illustratrice grafica.

E’ stata un’esperienza che ha rivoluzionato la mia percezione del mondo dell’arte e della moda – racconta la giovane Hajjaji – I commenti di chi si è fermato a guardare i miei disegni sono stati molto positivi e mi hanno incoraggiato a continuare non solo a sognare ma anche a realizzare nuovi lavori”. Sara dunque continua a dividere il suo tempo tra i libri e il disegno e ha in cantiere nuovi progetti: “Partecipare ad eventi in cui presento le mie opere credo sia un vantaggio per il mio futuro e per la mia crescita. Sto cercando la mia identità come artista e penso che la scuola sia il passaporto migliore. So anche che la strada per emergere è lunga e difficile ma non voglio lasciare nulla di intentato”.

Questo sito utilizza cookie tecnici.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie